Violenze culturali ...

Publié le par Bric-à -brac

Foto UNICEF

Nei paesi di quest'area (africa occidentale) i bambini subiscono la violenza sotto forma di pratiche tradizionali particolarmente dannose, come la mutilazione/taglio dei genitali femminili (mgf) - in Burkina il tasso è di 49,5% !-, marchiature, costrizioni ad ingrassare, matrimoni precoci, credenze legate alla stregoneria .....
La violazione dei diritti dei bambini e delle donne, in nome di una, così detta, tradizione culturale è secondo me, uno dei lati più terrificanti dell'Africa. L'Unicef è una delle organizzazioni che finanzia qualche progetto per l'abbandono delle mgf. Visitate anche www.aidos.it, www.msf.it, www.amref.it ..................
Guardare foto come questa di sopra,  da lontano vi può sembrare quasi irreale, impossibile, ma è vero, purtroppo  ... ed io conosco alcuni di questi bambini .
Una donazione al posto dei regali di Natale ? pensateci.

Publié dans bambini

Commenter cet article

niki 13/11/2008 17:24

Tremendo, solo vivendo fuori dai paesi occidentali si può capire fino in fondo quanto siamo state fortunate, quanto siamo privilegiate. Qui non mutilano (trannche che per motivi di accattonaggio) ma ci sono tantissimi altri abusi...

alessandra 17/10/2008 15:03

farò girare per mail e altrove questo post e la foto, una decina di giorni prima di Natale. Ora me lo segno

joana 16/10/2008 00:50

Como a tradição pode justificar estes actos de barbárie e como podem as próprias mães muitas vezes os incentivar são questões muito para além do meu entendimento :(

amy 16/10/2008 00:29

grazie. perche' non ci fai dimenticare le cose importanti.