Al mercato di tessuti

Publié le par Bric-à-brac

Questi sono i tessuti africani "wax print" ( i "pagnes" nei paesi francofoni e questo nome deriva dalla parola portoghese "pano"). Ci sono tantissimi motivi ed tutti hanno un significato particolare. Affascinante !

Mi sono entusiasmata e ne ho presi alcuni al mercato. Cosa ne faró ? lo scoprirete alla prossima puntata !...

I tessuti africani wax sono stampati usando un processo meccanico unico (con la tecnica della cera) sviluppato per imitare il batik indonesiano fatto a mano! (chissá sotto influenza olandese ?) Si tratta infatti di una tecnica esterna all' Africa, ma di cui gli africani si sono appropriati e oggi é una delle immagini della Africa. 100 anni fa c'erano varie ditte in Gran Bretagna e Olanda che producevano tessuti "wax" per l'Africa - ogni gruppo tribale aveva le proprie specifiche preferenze per disegni e colori. Dopo l'independenza, ogni paese ha prodotto i propri tessuti anche se i tessuti "wax" prodotti in Europa sono ancora molto apprezzati (ad esempio il superwax olandese della Vlisco).

Questo é un fenomeno di globalizzazione ante-literam !...

 

Pour être informé des derniers articles, inscrivez vous :
Commenter cet article
C

fantastici... in che paese dell'Africa eri ? io sto giusto cercando un modello per fare un vestito con una stoffa comprata in spiaggia. Sapresti indicare il prezzo (approssimativo) di un metro di
stoffa ?


Répondre
A
nunca os tinha visto tão lindos. cores e padroes fantasticos
Répondre
F
che meraviglia questi tessuti, ma sono solo per abiti o anche per la tappezzeria? Mi ci farei un divano! :-)
Répondre
A
Che bello!
Répondre
J
Obrigada pela visita :)
Um beijinho
Julieta
Répondre